Commessa rifiuta il gelato a Salvini perchè dice che è "razzista"! I padroni la mandano a casa.

Andare in basso

Commessa rifiuta il gelato a Salvini perchè dice che è "razzista"! I padroni la mandano a casa.

Messaggio  Beltomo il 23.03.18 2:37

La madre della ragazza che veniva pagata per fare i gelati e non per rifiutarli a chichessia, si è inviperita non poco, anche perchè è una ex-asessora di un comune lombardo che, evidentetemente, attribuisce alla figlia il diritto di scegliere a chi dare il gelato e a chi no!
La signora, a casa propria ha la facoltà di offrire o rifiutare il cibo a chi vuole ma, se fosse pagata da un proprietario di gelateria con servizio pubblico, non può scegliere il respingimento a sua discrezione.
Torneremmo ai metodi nazifascisti: "Qui non serviamo gli ebrei!".
Salvini, per quante baggianate dica sulla flat-tax, ha il diritto di mangiare il gelato!
E la ragazza si faccia mantenere dalla madre ex-assessora!

Beltomo

Messaggi : 937
Data d'iscrizione : 24.10.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum